Posted on

Il pouf é la nuova icona dell’arredo contemporaneo?

pouf giganti spiaggia

Il pouf, il complemento dal passato moderno!

Il pouf può essere definito il complemento che può vantare un posto tra le pietre miliari dell’arredo contemporaneo e di design. Dobbiamo essere necessariamente tutti d’accordo! Qualora non fosse questo il comune punto di partenza ci sentiamo di spendere due parole utili ad allinearci sulle conoscenze comuni prima di proseguire con il nostro articolo e spiegare per quale motivo il pouf resterà per sempre un complemento d’arredo contemporaneo ed insostituibile.

La prima comparsa del pouf sembra risalga intorno al 19° Sec. e pare debba il suo nome alle pompose acconciature dettate dalle mode Francesi di quel tempo. Un accessorio relax che però che ha origini ben più antiche e precedenti del periodo sopraindicato. Pensiamo al popolo arabo. Ben prima della data segnalata ne faceva un ampio uso per decorare ed arredare le abitazioni. Erano realizzati generalmente in cuoio o pelle e provvisti al loro interno di tessuti che ne componevano la parte dell’imbottitura. Veri e propri cuscini giganti per poter rilassare mente e corpo ogni qualvolta ne aveva necessità.

Design o relax? La risposta, in un Pouf!

Ecco, è arrivato il vostro momento! Scusate, parlavo con gli scettici. Eh si, certo che ce ne sono! Spesso si sente loro dire: “a me non piace quella forma!”, oppure: “Non credo che sia assolutamente comodo far conversare i miei ospiti su questi cuscini giganti!”. Accettabilissima la prima osservazione, discutibile la seconda accezione. Analizziamo però una “problematica” per volta.

In merito alla forma, e valutando quindi questo complemento esclusivamente dal punto di vista geometrico, ci troveremmo a discutere un fattore estetico personale e quindi un giudizio assolutamente soggettivo. In un contesto dove le basi della valutazione sono fondate esclusivamente su questo fattore potreste non avete tutti i torti. Teniamo sempre bene a mente però che l’esigenza da soddisfare per i vostri ospiti è il relax e non l’estetica.

Detto questo, noi di Pomodone ci siamo chiesti: siamo certi che la forma di questo complemento non sia dettata da un’utilità intrinseca che non riusciamo a valorizzare? Siamo sicuri che se mettessimo a confronto una comunissima poltrona o lettino prendisole o qualunque altro complemento d’arredo presente nelle vostre strutture riusciremmo ad offrire agli ospiti il comfort ed il relax del quale hanno bisogno?

Pouf del futuro? Fibre innovative e forme morbide.

Poste le ragioni che di base possono giustificare la scelta di un pouf per la vostra struttura ricettiva (e visto quanto ci siamo detti non potranno essere esclusivamente estetiche), stiamo parlando di un complemento che, al giorno d’oggi, può essere usato in ambienti diversi e differenti posizioni. Uffici, aree relax, interni ed esterni di hotel e bed & breakfast, bordi piscine e spiagge, davvero ovunque! Se non credete approfondite con il nostro articolo sugli arredi multi ambiente.

I primi pouf nacquero come sedute di corte o in alcuni casi come poggiapiedi dalle linee squadrate ed una comodità non sicuramente delle migliori. Negli anni questo complemento ha subito diverse trasformazioni estetiche e funzionali. Spinti dal suo fascino e certi di offrire relax e di mettere l’anima in tutto quello che facciamo, noi di Pomodone abbiamo studiato, prodotto e infine valorizzato quello che siamo certi sia il complemento d’arredo contemporaneo per eccellenza.

Abbiamo lasciato spazio a forme più morbide e tessuti innovativi altamente resistenti per offrire un pouf gigante adatto a tutte quelle strutture che vogliono lasciare un ricordo indelebile nella mente dei propri amati ospiti. Fiore all’occhiello della nostra produzione il pouf gigante Pomodone può essere usato in posizioni differenti in base alle comodità dei vostri ospiti.

Quante e quali posizioni può assumere un pouf?

1. La prima posizione è detta “Relax”. Allungando il complemento orizzontalmente al suolo i vostri ospiti potranno comodamente usarlo come lettino sul quale sdraiarsi al sole e sorseggiare un cocktail dopo l’altro nei momenti di relax.

2. La seconda posizione è detta la “Sedia”. Ponendo il pouf gigante Pomodone in posizione verticale trasformerete quello che fino a poco prima era un lettino in una soffice poltrona dal comodo e morbido schienale al quale è affidato il compito di sorreggere la schiena dei vostri turisti durante le loro “conversazioni da spiaggia”.

3. La terza posizione è la più particolare, ma anche la più usata, è detta “Sdraio”. Posizionando il Pomodone verticalmente sul lato lungo, o più semplicemente potremmo dire obliquamente, otterrete una chaise-lounge sulla quale gli ospiti delle vostre strutture potranno comodamente sedersi o sdraiarsi sostenuti dal comfort.

Questi sono i modi più frequenti nei quali il pouf gigante può essere utilizzato e valorizzato. Grazie alla tua fantasia e quella dei tuoi ospiti potrai comunque posizionarlo in mille altri modi.

Scopri di più sui complementi d’arredo contemporaneo Pomodone realizzati appositamente per strutture turistiche e ricettive. Segnalaci le tue necessità ed insieme valuteremo le esigenze dei tuoi ospiti studiando soluzioni comfort per ognuno dei tuoi ambienti.