Posted on

Arredamento esterni: tendenze outdoor 2019 per strutture turistiche!

outdoor strutture ricettive

Arredamento esterni per strutture turistiche:
quali sono le tendenze outdoor 2019?

Con il passare degli anni l’ arredamento esterni ha subito molteplici trasformazioni, come dimostrato dalle tendenze outdoor presentate alla 55° edizione del SUN di Rimini.

Abbiamo imparato con l’esperienza, e questa edizione del SUN ne è stata la conferma, che le persone amano passare il proprio tempo libero all’aperto, che sia esso su una spiaggia, un patio o il giardino di una struttura ricettiva. In un recente sondaggio, infatti, si è scoperto che oltre il 90% della popolazione passa le proprie vacanze godendosi il sole e socializzando.

Non c’è niente di più bello e piacevole che abbandonarsi al piacere del relax comodamente sdraiati sorseggiando un cocktail discorrendo del più e del meno con gli altri ospiti. Per fare tutto ciò, però, c’è bisogno di fornire ai turisti un arredamento per esterni adatto a questo scopo.

Che si tratti di una hall, un patio, o un dehor, ci sono molti complementi che possono essere usati per rendere gli spazi sia belli che funzionali. Pomodone con la sua ampia varietà di arredamento esterni può aiutare facilmente i proprietari e gestori di strutture turistiche e ricettive ad arredare e decorare facilmente i propri ambienti.

Oggi vedremo come creare un favoloso spazio all’aperto utilizzando arredi da esterno lussuosamente confortevoli come affascinanti pouf e cuscini giganti senza tempo.

arredamento esterni

 

Quali materiali scegliere per l’ arredamento esterni
della propria struttura?

Fino a qualche tempo fa gli arredi presenti in ambienti esterni erano realizzati quasi esclusivamente in plastica o in alluminio e tutti, più o meno, con il medesimo design. Utilizzati per anni sono ancora popolari ma, solitamente, il range di colori tra i quali scegliere è estremamente limitato.

Economici e pratici sono utili per qualunque tipo di condizione atmosferica, il loro unico svantaggio è che tendono a spegnersi e sbiadirsi con il passare del tempo. Tantissime strutture turistiche scelgono ancora oggi questi complementi per i loro ambienti ma esistono tantissime nuove soluzioni d’arredo, sia in termini di materiali che stili.

Le ultime tendenze d’arredo per esterni hanno fatto in modo che si passasse da complementi rigidi realizzati in plastica a tessuti più morbidi e versatili come eco-pelle nautica o acrilico 100% tinto in massa, riuscendo, in questo modo, ad intervenire ed innovare stili e forme.

L’introduzione di questi tessuti nel mondo dei complementi per esterni ha dato vita ad arredi di design multi ambiente e alla possibilità di accedere ad una numerosa varietà di forme e colori creando così un punto di svolta per il comfort di strutture ricettive.

Oltre ad essere attraenti e comodi, la peculiarità di questi tessuti è nella loro resistenza e nell’opportunità di poter scegliere moltissimi colori facendo in modo che si passasse ad un arredo estremamente resistente e variopinto. Alcuni dei set di arredamento per esterni si compongono di cuscini giganti, chaise-loungue, poltrone e tavolini pouf.

complementi per esterni

Quando comprare l’ arredamento esterni per la propria struttura?

Riassumendo quanto detto fino ad ora abbiamo capito che il relax all’ aria aperta è di vitale importanza. Moltissimi proprietari di strutture turistiche hanno preso in seria considerazione l’ opportunità di creare spazi attraenti e comodi dedicati ai propri ospiti. E’ necessario però definire quale sia il momento giusto per l’acquisto di complementi outdoor adatti allo scopo.

L’autunno sembrerebbe il periodo dell’anno in cui ci sono le migliori offerte per l’arredamento esterni, ma la primavera si conferma come il momento che offre la più grande varietà tra cui scegliere. Resta di fatto, che l’ evoluzione in termini di tessuti, colori e forme ha generato un ulteriore vantaggio per le strutture turistico ricettive.

Pomodone, che ama giocare in anticipo sui tempi, ha deciso di andare oltre creando un arredo versatile e utile sia in ambienti esterni che interni. In un articolo dedicato ai complementi multi ambiente, infatti, abbiamo spiegato i vantaggi e le motivazioni che ci hanno spinto a realizzarli.