Posted on

Complementi d’arredo per strutture turistiche: come sceglierli?

Pouf esterno montagna

Esiste una procedura per la scelta dell’ arredo per strutture turistiche?

Non ce la sentiamo di affermare che esista un vero e proprio schema o una procedura guidata nella scelta dell’ arredo per strutture turistiche. Sappiamo però con certezza che ci sono un insieme di fattori da prendere in considerazione per riuscire nel compito di soddisfare tutti gli aspetti utili al raggiungimento del benessere di ospiti e gestori. Vediamo insieme quali sono e come possono influire.

Spesso si cerca di mettere in risalto la propria struttura usando complementi che richiamino:

  • l’ambiente da valorizzare (es. piscine, hall, giardini, spiagge)
  • lo stile (es. classico, moderno, etnico, vintage, eclettico)
  • oppure in base alla funzione relax che dovranno assolvere (divano pallet per dehors,
    cuscino gigante da spiaggia, galleggianti per piscine, lettini VIP).

Ottimo! Siamo tutti d’accordo! Perché non mettere a disposizione nelle aree delle vostre strutture un arredo multi ambiente che assolva questi 3 obiettivi contemporaneamente? Perché i vostri ospiti devono sentirsi obbligati a scegliere tra benessere, estetica e comfort quando potrebbero avere tutte queste opzioni in un’unica soluzione?

Tessuti innovativi nell’ arredo per strutture turistico alberghiere

In un altro articolo del nostro blog dedicato all’arredo per strutture turistiche e ricettive abbiamo posto in evidenza degli esempi di aree valorizzabili con arredo multi ambiente. Oltre ai suggerimenti elencati però, dobbiamo tenere presente che il termine multi ambiente ci comunica non solo che questi complementi sono utilizzabili a piacimento per un arredo d’interno o esterno ma sono anche indicati per situazioni “estreme”. Per situazioni estreme d’arredo intendiamo ambientazioni particolarmente ostiche con l’entrata in scena di fattori, quali: superficie d’appoggio, esposizione alle alte o basse temperature, umidità e possibili formazioni di muffe per mezzo di eventi atmosferici, scoloritura, assottigliamento e rottura del tessuto esterno con successiva dispersione dell’imbottitura.

Tutte problematiche che, siamo certi, un gestore di strutture turistiche ricettive non vorrebbe avere o quantomeno preferirebbe gestirle il più lontano possibile nel tempo. Questa possibilità c’è, ed è merito dei tessuti innovativi utilizzati per realizzarli. La scelta di avere tessuti d’eccellenza come l’eco pelle nautica oppure l’acrilico 100% tinto in massa a doppia spalmatura vinilica sono fattori che amplificano la resistenza dei complementi e triplicano le performance negli anni. I tessuti che compongono i complementi d’arredo multi ambiente per strutture turistico alberghiere sono tessuti impermeabili e resistenti, che grazie alla qualità e non permettono la formazione di muffe

Come effettuare la manutenzione su complementi d’arredo multi ambiente?

Quale è il modo migliore per mantenere come nuovi questi complementi d’arredo multi ambiente? In realtà, proprio per le qualità sopra elencate, non necessitano di particolari attenzioni. Nascono dall’ oculata ricerca dei migliori tessuti, lavorati minuziosamente e creati appositamente per resistere alle intemperie e non scolorire agli attacchi del sole e dei raggi UV. Resistenti sia alle alte che alle basse temperature, sono antimuffa e garantiscono ai gestori di strutture la serenità di un prodotto longevo e un comfort d’eccellenza per i turisti.

Chiaramente, pur minime, i complementi multi ambiente necessitano di semplici accortezze per essere conservati al meglio nel tempo. Consigliamo una pulizia “profonda” ad inizio e fine anno. Per prendervi cura dei vostri arredi sarà sufficiente un’ idropulitrice (se in vostro possesso) oppure una semplicissima soluzione di acqua e sapone. Nel caso di macchie accidentali invece, saranno sufficienti 2 semplici oggetti d’uso: una spugnetta e un sapone neutro. Rispettando questi semplici consigli con il minimo sforzo darete longevità al vostro arredo multi ambiente e alle aree relax della vostra struttura. Guardate il video e resterete sorpresi della qualità dei tessuti Pomodone.